Berlusconi
14 Febbraio Feb 2018 2121 14 febbraio 2018

Berlusconi, da Vespa un nuovo 'Impegno con gli italiani'

Il Cav torna a sedersi alla scrivania di Porta a Porta a 17 anni di distanza dal primo contratto. E promette: «Disoccupazione sotto la media europea».

  • ...

Diciasette anni dopo, Silvio Berlusconi prende carta e penna e dagli studi di Porta a Porta, di fronte come allora a Bruno Vespa, sigla un nuovo contratto con gli italiani. «Mi siedo con emozione a questa scrivania», ha esordito scherzando il Cav, «ho solo una cosa in più. Ho visto le inquadrature di 17 anni fa e avevo meno capelli di adesso, darò anche a lei il nome del mio tricologo».

«MI METTO A DISPOSIZIONE DEL PAESE». Berlusconi nell'illustrare il suo 'impegno con gli italiani' ha presentato un testo che ruota attorno al lavoro e alla disoccupazione giovanile: «Io Silvio Berlusconi nella mia vita ho creato milioni di lavoro. Di fronte alla situazione drammatica» di oggi sull’occupazione «un uomo del fare come me si mette a disposizione del suo Paese».

«DISOCCUPAZIONE SOTTO LA MEDIA EUROPEA». «Dopo la vittoria del centrodestra il 4 marzo», ha aggiunto, «vittoria che ritengo sicura, io avrò al fianco del presidente del Consiglio l’impegno di creare posti di lavoro». «Entro la fine della legislatura il mio obiettivo è portare il tasso di disoccupazione sotto la media europea», ha aggiunto l’ex presidente del Consiglio prima di siglare davanti alle telecamere il documento, proprio come fece nel 2001.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso