Alimentazione 130502151028
IL SONDAGGIO 21 Giugno Giu 2013 1557 21 giugno 2013

Il 76% degli italiani è contrario agli ogm

Cresce l'opposizione all'uso degli organismi geneticamente modificati in agricoltura.

  • ...

Il 76% degli italiani è contrario all'uso degli ogm in agricoltura.

Gli italiani sono sempre più attenti alla qualità del cibo e, per questo, la maggior parte rifiuta di ricorrere ad alimenti geneticamente modificati. In particolare, quasi otto persone su 10 (76%) sono contrarie agli ogm. Lo ha reso noto la Coldiretti sulla base di un'indagine condotta da Ipr marketing nel giugno 2013.
OPPOSIZIONE TENACE. Scende così al 10% la schiera dei favorevoli, mentre diminuisce del 14% quella di coloro che non hanno un'opinione o non rispondono. Bastano questi dati, ha sottolineato l'associazione, per spiegare le ragioni della richiesta al governo di esercitare la clausola di salvaguardia che vieterebbe la messa a coltura di piante biotech formulata dalla task force a cui partecipa la Coldiretti. Il provvedimento è stato adottato già da otto Paesi europei (Francia, Germania, Lussemburgo, Ungheria, Grecia, Bulgaria, Polonia, Austria).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso