Yahoo 140704143449
L'ANNUNCIO 4 Luglio Lug 2014 1433 04 luglio 2014

Yahoo chiude le app poco strategiche

Sacrificate Shine, Xobni, Yahoo Voices e Contributor Network.

  • ...

Yahoo chiude alcune app secondarie.

Yahoo ha deciso di chiudere alcuni portali e applicazioni che ritiene non strategici. In alternativa alle cancellazioni il colosso, che ha presentato altre novità, sta pensando di integrare altri servizi di punta.
Tra i prodotti epurati ci sono Shine, sito femminile di lifestyle, Xobni, l'app per la gestione dei contatti acquistata un anno fa, Yahoo Voices, sito editoriale e un motore di ricerca focalizzato sulle persone.
La chiusura è prevista per la fine di luglio.
CHIUSI QUELLI NON POPOLARI. L'obiettivo sarebbe focalizzare l'attenzione sui prodotti di punta e per far questo bisogna chiudere «quelli meno popolari o già integrati nelle esperienze Yahoo».
Una strategia avviata già l'anno scorso.
I prossimi a chiudere saranno People Search, il motore di ricerca per le persone, visto che la stessa cosa si può fare utilizzando Yahoo! Search. E poi Xobni, perché i suoi elementi per la gestione della rubrica sono stati integrati in Yahoo Mail. Entro fine mese eliminata anche la barra di Yahoo per il browser di Google Chrome.
Il portale di Lifestyle Shine viene sacrificato visto che il settore è ben coperto da Yahoo Beauty e Yahoo Travel. Via pure Yahoo Voices e Contributor Network.

Correlati

Potresti esserti perso