Hacker 140714111410
IL CASO 14 Luglio Lug 2014 1112 14 luglio 2014

F35: hacker cinesi rubano i segreti del jet

Sospetti su infiltrazioni nel programma del caccia della Lockheed Martin.

  • ...

Fra le aziende colpite dagli hacker cinesi anche la Boeing.

Dopo il furto di dati sensibili ai dipendenti federali, un gruppo di hacker cinesi è tornato a colpire gli Stati Uniti. Questa volta nel mirino è finita la tecnologia aeronautica.
Il dipartimento della Giustizia Usa ha incriminato il proprietario di un'azienda di tecnologia aeronautica cinese per aver rubato di una serie di informazioni riservate ad alcune grosse società che lavorano per la Difesa americana, tra cui la Boeing Co.
LE ACCUSE. Le accuse sono state sollevate contro un cittadino cinese che vive in Canada, di nome Su Bin, che assieme a due hacker in Cina avrebbe tra il 2009 e il 2013 sottratto dai computer di diverse aziende informazioni sulla tecnologia di aerei militari, tra cui il C-17 da trasporto e i sofisticati caccia F22 e F35 costruiti dalla Lockheed Martin. Informazioni, che sarebbero state poi trasmesse a soggetti in Cina, a volte a pagamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati