Viareggio Maltempo 140726164025
CLIMA 26 Luglio Lug 2014 1652 26 luglio 2014

Maltempo, estate di pioggia in Italia

Nubifragi e basse temperature nel mese di luglio.

  • ...

Altro che «notti magiche», l'estate italiana è all'insegna di pioggia, temperature autunnali, bombe d'acqua e fiumi esondati.
A luglio inoltrato il sole e il caldo sembrano proprio non voler arrivare in Italia, specialmente al Nord, dove hanno lasciato il posto a temporali, vento e ombrelli per 19 giorni su 26.
«Questa prima parte di estate sta evolvendo in modo davvero anomalo», ha spiegato il meteorologo Andrea Giuliacci. «Luglio ha visto il passaggio di nove perturbazioni e, contando anche il mese di giugno, si arriva a ben 15. In tutta l'estate 2013 furono solo nove le perturbazioni transitate sull'Italia».
+40% DI PIOGGIA AL NORD. L'anomalia della quantità di pioggia nelle regioni settentrionali è del +40% rispetto alla media. Si tratta di «una stagione in controtendenza con bruschi peggioramenti e continue altalene termiche», ha fatto notare il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera. «Questo poi accade durante il Solleone che, statisticamente, è considerato il periodo più stabile e caldo dell'estate».
RISCALDAMENTO DEGLI OCEANI. La torrida estate sembra non esistere più. Ma perché? Giampiero Maracchi, già Direttore dell'Istituto di Biometeorologia del Cnr, ha spiegato che l'Anticiclone Atlantico si è spostato a causa del riscaldamento degli Oceani, permettendo all'aria fresca e umida proveniente dall'Atlantico di entrare e portando giornate piovose e umide.
L'alta pressione oceanica, invece di distendersi con il proprio bordo orientale verso il mar Mediterraneo centro-occidentale, come avveniva spesso durante le classiche estati mediterranee dei decenni scorsi, tende a rimanere relegata in pieno Atlantico.

Fine luglio instabile al Centro-Nord, si salva solo il Sud

Viareggio sott'acqua per il nubifragio che si è abbattuto sulla Versilia il 26 luglio.

Le previsioni per la fine del mese in Italia sono da incubo: secondo il servizio meteorologico dell'Aeronautica militare, lunedì 28 luglio sono attesi rovesci su Piemonte e Lombardia, nuvolosità a tratti consistente sulle regioni adriatiche con locali piogge, prevalente carattere temporalesco sulle coste dell'Abruzzo. Sereno solo al Sud.
Martedì 29 luglio ancora maltempo al Nord con fenomeni temporaleschi diffusi che si estenderanno anche a gran parte delle regioni centrali, specie a quelle tirreniche dalla tarda mattinata, in intensificazione sulla Toscana nella seconda parte del giorno; cielo pressoché sereno o al più velato al Sud.
Mercoledì 30 luglio instabilità sulle regioni centrali peninsulari con fenomenologia meno diffusa al Nord-Est e sui rilievi meridionali durante le ore più calde della giornata, bello altrove.
AGOSTO PEGGIO DI LUGLIO? Inoltre, secondo meteoweb.eu, ci sono tutti i presupposti affinché agosto sia addirittura peggio di luglio, con forte maltempo e abbondanti precipitazioni che potranno causare danni ingenti a causa di un territorio già duramente provato dal maltempo fuori stagione delle ultime settimane.
COLDIRETTI: DANNI PER 1 MILIARDO. L'estate in tilt ha anche pesanti conseguenze economiche. Secondo le stime della Coldiretti, il maltempo che ha sconvolto soprattutto le attività turistiche e quelle agricole è già costato 1 miliardo.
Il tempo incerto ha anche cambiato le abitudini stagionali degli italiani, con un calo preoccupante dei consumi di frutta estiva, e ha ritardato le partenze per le vacanze tagliando le gite in giornata e lasciando più vuoti alberghi, ristoranti, ombrelloni e centri di divertimento. A rischio, secondo l'associazione, un quinto delle pesche italiane.
RIPERCUSSIONI SUL NOSTRO UMORE. A patire il maltempo è anche il nostro umore: lo psichiatra Michele Cucchi, direttore sanitario del Centro Medico Santagostino di Milano, ha spiegato che clima e meteo sono capaci di influenzare l’umore delle persone provocando ansia e depressione. Insomma, senza tintarella siamo tutti più infelici.

Correlati

Potresti esserti perso