Google 140729100739
DIRITTO E TECNOLOGIA 29 Luglio Lug 2014 1006 29 luglio 2014

Diritto di oblio, l'Ue chiede chiarimenti a Google

Il motore di ricerca ha cancellato solo la metà dei link chiesti dagli utenti.

  • ...

Google ha cancellato solo la metà dei link relativamente al diritto di oblio.

Google ha deciso di dare seguito solo alla metà dele richieste relative al diritto di oblio pervenute. Per il momento sono oltre 90 mila le domande di rimozione link ritenuti inadeguati o non più pertinenti arrivate dagli utenti. Il colosso dei motori di ricerca ne ha approvate, per il momento, la metà. E questo a più di due mesi dalla sentenza della Corte di Giustizia europea che ha sancito il diritto all'oblio.
RICHIESTA DI CHIARIMENTI. Il gruppo di lavoro dei garanti Privacy europei, riunitosi a Bruxelles, ha incontrato i rappresentanti dei motori di ricerca. I garanti avrebbero chiesto a Google spiegazioni sul perché stia rimuovendo i link solo dalla versione europea del motore di ricerca. Chiesti chiarimenti anche sulle notifiche che la società invia una volta eliminati i link. Oltre a rappresentanti di Google, al tavolo dei garanti erano presenti anche Microsoft per il motore di ricerca Bing e Yahoo.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso