Facebook 140729101250
SOCIAL NETWORK 8 Agosto Ago 2014 1231 08 agosto 2014

Facebook, arriva Mentions per chattare con le celebrità

La app dei vip lanciata in Usa e ora disponibile anche in Italia.

  • ...

Il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg.

Facilitare i contatti tra le celebrity e i loro fan.
Come? Con un'applicazione dedicata che rende più gestibile il flusso di messaggi in entrata dei personaggi pubblici.
È l'obiettivo di Mentions, la app dei vip lanciata da Facebook in Usa a luglio e ora disponibile in 40 paesi, tra cui l'Italia.
L'applicazione è disponibile solo per «attori, atleti, musicisti e altre figure pubbliche».
SERVE UNA PAGINA VERIFICATA. Per usarla, infatti, non basta disporre di un profilo su Facebook ma bisogna avere una pagina verificata. La app consente di condividere aggiornamenti, foto, video e di organizzare sessioni di domande e risposte. Non solo: permette anche di scoprire quali sono le conversazioni più popolari e di intervenire condividendo la propria opinione, in modo da ottenere visibilità.
MESSENGER OBBLIGATORIA. Con Mentions, Facebook prosegue nella sua strategia di diversificazione sui dispositivi mobili già avviata con Paper, che organizza il flusso di news, e Messenger, dedicata alla chat. Quest'ultima è quella sul social network di Zuckemberg sembra voler puntare di più, tanto da renderla 'obbligatoria'. Da diversi giorni la compagnia sta infatti informando gli utenti che se vogliono continuare a scambiarsi messaggi su smartphone e tablet dovranno scaricarla, perché la chat non sarà più supportata dall'applicazione principale.
Il passaggio richiede del tempo ma è già iniziato, con diversi utenti, anche in Italia, che non possono più chattare con i propri contatti da mobile se non via Messenger.

Correlati

Potresti esserti perso