TECNOLOGIA 27 Agosto Ago 2014 1815 27 agosto 2014

Apple al lavoro: alle porte iPhone 6 e dispositivi 'maxi'

Apple al lavoro su dispositivi 'maxi'.

  • ...

Si preannuncia un autunno molto impegnativo per la Apple, pronta a lanciare il nuovo iPhone 6 (in arrivo a settembre) e orientata a dispositivi più grandi, sul modello dei concorrenti come Samsung.
Sembra infatti lontanissimo quell'ottobre 2010 quando Steve Jobs disse. «Dieci pollici per un tablet sono la misura giusta».
È passato del tempo econ Tim Cook il gigante californiano procede spedito per la sua strada dei dispositivi 'maxi': due iPhone più grandi alle porte e molto probabilmente anche un iPad più largo.
AL LAVORO PER IPAD DA 12 POLLICI. Una inversione di tendenza sulle dimensioni classiche dei dispositivi che Cupertino ha già messo in atto nel 2012 con l'iPad Mini.
Le indiscrezioni di un tablet più grande, magari destinato al mondo del lavoro come già fa Microsoft, erano circolate anche nel 2013.
Ma nelle ultime ore sono tornate a farsi insistenti: secondo Bloomberg, Cupertino sarebbe al lavoro su un iPad da 12,9 pollici (quello attuale ne misura 9,7 pollici, il Mini 7,9 pollici) che arriverebbe sul mercato nei primi mesi del 2015.
CONTRASTO A SMARTPHONE GRANDI. Un formato più grande avvicinerebbe l'iPad ad un pc portatile ma servirebbe anche a contrastare l'avanzata degli smartphone che, a loro volta, diventano sempre più grandi, quasi come dei tablet.
La via degli schermi 'big' è quella che Apple sta perseguendo anche con gli iPhone.
In arrivo due nuovi modelli da 4,7 e 5,5 pollici (rispetto ai 4 del melafonino ora in commercio), sulla scia di Samsung e di altri concorrenti.
9 SETTEMBRE NUOVO IPHONE. Intanto l'attesa data di presentazione più probabile dell'iPhone 6 sembra il 9 settembre (guarda le foto).
Se Cupertino seguirà la sua classica tabella di marcia lo smartphone potrebbe arrivare nei negozi venerdì 19 settembre.
INDISCREZIONI SUL WEB. Su Internet la febbre sta crescendo e si moltiplicano foto e indiscrezioni: il melafonino avrebbe bordi arrotondati in alluminio, una linea vicina a quelle di iPod Touch e iPad Air e forse anche un display in cristallo zaffiro al posto del vetro.
PREZZO MOLTO ALTO. I blog specializzati si sono pure esercitati sul prezzo, che dovrebbe essere più alto, anche di 50 euro rispetto al modello attuale.
Le previsioni di vendita per i nuovi iPhone sono rosee: secondo gli analisti, Cupertino venderà 10 milioni di unità solo nel primo weekend e 75 milioni di pezzi in poco più di tre mesi.
La cifra consentirebbe ad Apple di superare il record messo a segno tra ottobre e dicembre 2013, quando le vendite dei nuovi iPhone raggiunsero i 51 milioni di unità.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso