Taxi 140902113247
LA NOVITA' 2 Settembre Set 2014 1131 02 settembre 2014

Taxi, in arrivo l'app dello sharing

Mit e Cnr stanno studiando un programma per condividere le corse.

  • ...

Presto potrebbe arrivare l'app per il taxi sharing.

Non c'è solo Uber. All'applicazione per il trasporto privato, che in questi mesi sta mettendo in agitazione i tassisti di mezzo mondo, potrebbe presto aggiungersi una nuova app, questa volta amica dei tassisti. Il programma consente ai passeggeri di condividere la corsa.
Un gruppo di ricercatori italiani del Mit (Massachussets institute of technology) di Boston e del Cnr (Centro nazionale ricerche) hanno sviluppato un algoritmo per il taxi-sharing che consente di snellire il traffico delle città, accorciando del 30% il tempo di percorrenza, oltre che ridurre le emissioni inquinanti e le tariffe delle corse.
MAGGIORE EFFICIENZA. Lo dimostra la sua applicazione sui dati Gps di oltre 150 milioni di corse di taxi a New York, come ha spiegato lo studio pubblicato sulla rivista Pnas (Proceedings of the national academy of sciences). Se i passeggeri fossero disposti a tollerare non oltre cinque minuti di ritardo a corsa, quasi il 95% dei viaggi in taxi potrebbe essere condiviso. Con una combinazione ottimale di corse si potrebbe ridurre il tempo totale di viaggio del 40%.

Correlati

Potresti esserti perso