Cyberbullismo 140903112627
LA RICERCA 3 Settembre Set 2014 1123 03 settembre 2014

Il cyberbullismo si combatte in famiglia

Ne è vittima un ragazzo su cinque. Parlare con i genitori aiuta.

  • ...

Il cyber bullismo colpisce un ragazzo su cinque.

Il cyber bullismo continua a essere un'emergenza. Secondo una nuova indagine ne sarebbe vittima addirittura un minorenne su cinque in tutto il mondo. Un fenomeno che può creare depressione, ansia, suicidio e anche un più facile abuso di alcol e droghe. Ma come si possono aiutare i ragazzi? Una mano potrebbe arrivare grazie a un maggior numero di momenti conviviali in famiglia. In questo modo, infatti, si può creare un maggiore dialogo fra genitori e ragazzi che devono conoscere i rischi nel pubblicare i propri dati sensibili come foto e informazioni private.
A sostenerlo sono i ricercatori canadesi della McGill University di Montreal che hanno condotto una indagine su oltre 18 mila studenti dai 12 ai 18 anni di età di 49 licei diversi. Lo studio è stato pubblicato su Jama Pediatrics. Gli autori hanno misurato i principali parametri psicologici, come ansia, depressione, tendenza al suicidio, vandalismo e aggressività, oltre all'abuso di alcol e droghe, scoprendo che le vittime dei bulli virtuali dimostravano tlivelli di disagio e che le cene in famiglia riducevano i problemi.

Correlati

Potresti esserti perso