Caffe 140905114542
LO STUDIO 5 Settembre Set 2014 1145 05 settembre 2014

Sequenziato il genoma del caffè

La pianta ha avuto un'evoluzione autonoma rispetto al tè e al cacao.

  • ...

Per la prima volta il genoma del caffè è stato sequenziato.

Anche il caffè adesso ha la sua sequenza di Dna, tracciata dagli scienziati per capire cosa renda unica questa pianta. Il genoma è stato scoperto grazie a uno studio pubblicato sulla rivista Science e coordinato dal Commissariato per l'energia atomica a Envy, in Francia, al quale hanno partecipato anche ricercatori di Enea e Università di Trieste. Gli studiosi, grazie a un'avanzata tecnologia di sequenziamento, hanno prima ricavato una bozza del genoma della Coffea canephora, meglio nota come caffè di varietà Robusta, fonte di circa il 30% del caffè prodotto nel mondo, e hanno così scoperto che le sequenze e posizioni dei geni nelle piante si sono evolute in modo indipendente dai geni che producono la caffeina in tè e cacao.
NUOVA TECNOLOGIA. Per farlo, i ricercatori si sono serviti di un software comparativo dei geni su sequenze di proteine prese da caffè, vite, pomodoro e piante di Arabidopsis. In questo modo hanno identificato oltre 16 mila geni, che hanno avuto origine da un singolo gene di un lontano e comune antenato. Ma con ulteriori analisi si è visto che nel caso del caffè c'è stato un adattamento unico.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso