Smartphone 140912105159
LA SCOPERTA 12 Settembre Set 2014 1044 12 settembre 2014

Una lente trasforma lo smartphone in microscopio

Il sistema permette di utilizzare il cellulare per diagnosi mediche nei Paesi in via di svilupo.

  • ...

Con una lente lo smartphone diventa microscopio.

Basta una piccolissima lente per trasformare uno smartphone in un microscopio, adatto per imaging medico di massimo livello. A metterla a punto sono stati i ricercatori dell'Università nazionale australiana e dell'Istituto Garvan di Ricerca medica di Sydney, che hanno vinto il Premio Eureka per l'uso innovativo della tecnologia.
La lente, grande quanto una lenticchia e del costo di un centesimo, consente di usare nei Paesi in via di sviluppo un microscopio capace di individuare malattie della pelle e parassiti.
La lente si applica semplicemente sulla camera dello smartphone per fornire un ingrandimento istantaneo ad alta definizione, con la possibilità di salvare e di trasmettere le immagini in internet. La produzione delle lenti è facilissima, serve solo un forno e un polimero chiamato polidimetilsilossano, il materiale forte e resistente ai graffi che si usa nelle lenti a contatto. Se ne prevede un largo uso in luoghi remoti sia in campo medico sia in agricoltura.

Correlati

Potresti esserti perso