Sclerosi 140915114657
LO STUDIO 15 Settembre Set 2014 1146 15 settembre 2014

Sclerosi multipla, riabilitazione al pc

Una nuova tecnica propone programmi ad hoc per allenare l'attenzione dei pazienti.

  • ...

Il pc può aiutare la riabilitazione della sclerosi multipla.

Un pc per aiutare le persone malate di schelosi multipla. Una serie di programmi ad hoc potrebbe, infatti, facilitare la loro riabilitazione. Il merito è di uno studio italiano condotto dalla neurologa Maria Pia Amato dell'Università di Firenze. In media, ha spiega l'esperta, «circa il 50% dei pazienti presenta un qualche grado di disturbo cognitivo». È dunque importante intervenire precocemente e oggi nuovi dati scientifici dimostrano che funziona l'approccio tecnologico attraverso l'utilizzo di programmi computerizzati.
Lo studio presentato riguarda la riabilitazione dell'attenzione attraverso il programma computerizzato Apt (Attention procession training). «Lo studio è stato condotto su 88 pazienti divisi in due gruppi. Il primo gruppo effettuava il training Apt a casa, il secondo effettuava invece sempre a casa un altro programma di riabilitazione cognitiva generica. Dal confronto si è visto che la tecnica al computer ha determinato effettivamente un miglioramento dell'attenzione e anche della velocità di elaborazione delle informazioni nei pazienti», ha concluso la ricercatrice.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso