Gravidanza 140929142341
LA RICERCA 29 Settembre Set 2014 1422 29 settembre 2014

Lotta ai tumori, gravidanze non a rischio

Secondo due studi la maggior parte delle cure dopo il terzo mese non sono nocive per il feto.

  • ...

Curare il tumore dopo il terzo mese di gravidanza non nuoce alla salute del bambino.

Una nuova ricerca scientifica ha dimostrato che le terapie anti tumorali, effettuate dopo i primi tre mesi di gravidanza, non sono fatali per il feto. Questo almeno nella maggior parte dei casi.
Lo proverebbero due studi presentati al congresso della Società europea di oncologia medica.
Nel primo studio sono stati confrontati 38 bimbi di età media di due anni esposti alla chemio durante la gestazione con altrettanti le cui mamme non avevano avuto un tumore. Sia lo sviluppo mentale sia quello cardiaco sono risultati paragonabili. Nella seconda ricerca sono stati analizzati 16 bambini e 10 adulti che erano stati esposti a radioterapia, e lo sviluppo neuropsicologico e comportamentale, oltre alla salute generale, sono risultati normali. Fanno eccezione, hanno sottolineato gli esperti, la leucemia acuta, che va trattata già nel primo trimestre, e i tumori della cervice, troppo vicini al bambino.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso