Hewlett Packard Computer 140911200138
INFORMATICA 6 Ottobre Ott 2014 1941 06 ottobre 2014

Hewlett-Packard si divide in due e taglia 55 mila posti

L'azienda ha deciso di separare la divisione Pc-stampanti da quella per i servizi.

  • ...

Una delle sedi europee di Hewlett Packard.

Hewlett-Packard, colosso Usa dell'informatica, cambia pelle e si divide in due per far fronte alla competizione sul mercato. Seguendo le orme di altri grandi gruppi che negli ultimi mesi hanno deciso di rinnovarsi mettendo mano alla propria struttura, Hp ha annunciato il progetto di 'splittare' il gruppo originario in due diverse entità: dalla scissione nasceranno quindi la Hewlett-Packard Enterprise, che si occuperà di servizi alle imprese, e la Hp Inc., il cui focus resteranno pc e stampanti. Di pari passo con la ristrutturazione arriverà anche un consistente ridimensionamento della forza lavoro, con il taglio di un totale di 55 mila posti, 5-10 mila unità in più rispetto a quanto previsto qualche mese fa.
WHITMAN E WEISLER ALLA GUIDA. Il progetto di scissione, annunciato il 6 ottobre con una nota dallo stesso gruppo americano, verrà portato a termine entro l'esercizio 2015 ed è previsto che si realizzi tramite un'operazione fiscalmente neutrale di distribuzione di azioni ai soci. Alla guida della Hewlett-Packard Enterprise sarà designata Meg Whitman, attuale amministratore delegato del gruppo, mentre ad della Hp Inc sarà Dion Weisler, attuale vice presidente con delega per il personale delle attività di pc e stampanti. Alla presidenza delle due nuove divisioni andranno rispettivamente Patricia Russo e la stessa Whitman.
RATING SOTTO OSSERVAZIONE. Il progetto di scissione ha spinto immediatamente Standard and Poor's ad accendere un faro sull'operazione e il rating del colosso informatico è stato messo sotto osservazione con implicazioni negative. «Il nostro lavoro degli ultimi tre anni ha considerevolmente rafforzato il nostro core business, ad un punto che ci permette di essere più aggressivi per cogliere le opportunità di un mercato che cambia rapidamente», ha dichiarato Whitman facendo indirettamente riferimento a tutte le grandi rivoluzioni degli ultimi anni con l'arrivo dei tablet, degli smartphone o delle stampanti in 3D.
ANCHE EBAY SI DIVIDE. La divisione stampanti e pc di Hewlett-Packard ha messo a segno ricavi per 55,9 miliardi di dollari nell'ultimo anno fiscale, contro i 55,6 miliardi di dollari conseguiti dalla divisione che fornisce soluzioni tecnologiche per le aziende; nel primo caso il profitto operativo è stato pari a 4,84 miliardi di dollari, nel secondo a 5,85 miliardi. Recentemente un altro grande gruppo americano, il gigante della distribuzione eBay, ha annunciato un progetto di scissione trasferendo la propria divisione di pagamenti PayPal in una nuova entità a sé stante.

Correlati

Potresti esserti perso