Glass 140618140449
TECNOLOGIA 7 Ottobre Ott 2014 1429 07 ottobre 2014

Ecco i sottotitoli per Google Glass

La Georgia Tech University ha sviluppato un'applicazione che permette di aiutare chi ha problemi di udito.

  • ...

Un modello di Google Glass.

Possono fare qualunque cosa: arrestare i criminali e aiutare a effettuare interventi chirurgici. Ma non finiscono qui le potenzialità dei nuovissimi Google Glass. La prestigiosa Georgia Tech University ha sviluppato un'applicazione per gli occhiali intelligenti che permette di aiutare chi ha problemi di udito. Il programma consente di visualizzare, quasi in tempo reale, ciò che l'interlocutore sta dicendo. Insomma, crea sottotitoli on-screen. L'implementazione prevede però l'uso dello smartphone.
LO STRUMENTO DEL RICONOSCIMENTO VOCALE. La tecnologia sfrutta il riconoscimento vocale di Google: l'interlocutore parla sullo smartphone, l'app riconosce il parlato e lo traduce in testo. Poi i Google Glass lo ricevono e lo mostrano su schermo. I ritmi di una normale conversazione non possono certo essere sostenuti, ma si tratta comunque di un primo passo avanti che potrebbe aprire nuovi scenari.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso