Tablet 141013133822
LA SPERIMENTAZIONE 13 Ottobre Ott 2014 1337 13 ottobre 2014

Editouch, tablet contro la dislessia

Il dispositivo aiuta i ragazzi ad aprendere senza stress grazie a speciali ebook scolastici.

  • ...

Editouch è il tablet contro la dislessia.

Curare la dislessia potrebbe diventare più facile grazie all'utilizzo di uno speciale tablet. A metterlo a punto è stato il padre di un ragazzo affetto da questo disturbo. Il suo nome è Marco Iannaccone: per suo figlio e per tanti ragazzi come lui è riuscito a creare un metodo anti-stress che aiuta gli studenti ad avvicinarsi alla didattica con meno problemi.
Non si tratta di un semplice tablet, ma un Editouch. La sperimentazione è stata portata avanti su 400 studenti negli anni scolastici 2012-2014, in otto scuole romane dove sono stati forniti circa 300 tablet per aiutare altrettanti ragazzi con Dda (tra i 9 ed i 15 anni) nelle attività di studio a casa e a scuola. Il progetto è andato avanti sotto la supervisione della Asl Roma D e dell'Università dell'Aquila ed è stato studiato per un periodo di 18 mesi, per verificarne scientificamente l'efficacia, identificarne possibili miglioramenti e nuove funzionalità da sviluppare.
Il 70% delle persone coinvolte nella sperimentazione, come docenti, genitori e studenti, si è detto soddisfatto del tablet. In sostanza Editouch è un potente e versatile ebook reader che consente di leggere libri scolastici e narrativa scegliendo la dimensione del carattere e adattando la luminosità alle proprie esigenze. La presenza di funzionalità text-to-speech consente di trasformare con un solo gesto un qualsiasi documento in un libro parlato. Inoltre è possibile segnare appunti in punti precisi dei testi e usare segnalibri.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso