Ipad Apple Cook 141016212413
TECNOLOGIA 16 Ottobre Ott 2014 2100 16 ottobre 2014

Apple, ecco iPad Air 2: rivoluzione di spessore

Il nuovo tablet è il più sottile al mondo: 6,1 mm. E su iMac schermi Ultra Hd.

  • ...

Tim Cook con in mano il nuovo iPad Air 2 nella presentazione di Cupertino il 16 ottobre 2014.

La rivoluzione sta nello spessore. Nella consueta cornice di Cupertino, e col solito stile Apple, Tim Cook ha presentato al mondo, nella serata di giovedì 16 ottobre, il nuovo iPad Air 2. «È il tablet più sottile del mondo», ha detto l'uomo che ha raccolto la complicata eredità di Steve Jobs. Visto di profilo il nuovo device misura infatti appena 6,1 mm ed è del 18% più sottile del modello precedente (due iPad Air 2 sovrapposti sono più sottili di un iPad 1). Il nuovo tablet ha nuovi sensori e 3 miliardi di transistor. La nuova Cpu è del 40% più veloce della precedente: il microprocessore A8X è una versione aggiornata dell'iPhone 6. Graficamente è 180 più potente dell'iPad 1.
DISPLAY CHE RIFLETTE IL 56% IN MENO DEI CONCORRENTI. Il nuovo Air 2 ha il lettore di impronte digitali. Punto di forza del tablet è il display, che riflette ancora meno del primo modello, il 56%, e meno di ogni altro concorrente, specifica Apple nella presentazione di Cupertino. La camera posteriore è da 8 megapixel e permette la realizzazione di video in Full Hd, con un'apertura dell'obiettivo fino a f2,4. Più luminosa anche la camera frontale, con un'apertura fino a f2,2. Le connessioni: quella WiFi è 2,8 volte più veloce dell'Air precedente, con 866 Mbps, mentre quella LTE nel modello 'celluare', può raggiungere i 15 Mbps. I prezzi, negli Usa, sono da 499 a 699 dollari per i modelli solo WiFi con 'tagli di memoria 16, 64 e 128 Gigabyte; mentre con la connessione Lte, vanno da 629 a 829 dollari. I pre-ordini, per gli Stati Uniti, partono dal 17 ottobre.
NUOVI IMAC CON SCHERMO ULTRA HD. Se l'iPad Air 2 è stato l'assoluto protagonista dell'evento di Cupertino, Apple ha però annunciato altre importanti novità.
Sugli iMac di nuova generezione da 27 pollici arriva infatti uno schermo rivoluzionario e ultra Hd.
Con 14,7 milioni di pixel e una risoluzione di 5120x2880, il display Retina 5k si sposerà anche col nuovo sistema operativo Yosemite (che sarà il cuore pulsante di ogni piattaforma Apple): un display che ha sette volte più pixel di un video Hd.
E se il design dei nuovi iMac è praticamente lo stesso del modello precedente, la Mela ha lavorato sulla sottigliezza, raggiungendo uno spessore di soli 5 millimetri.
Presentata anche la nuova linea di Mac Mini, con un nuovo processore di quarta generazione, scheda grafica Intel Iris e due porte Thunderbolt, il cui prezzo è di 100 dollari inferiore al modello precedente, nelle varie versioni.
C'È ANCHE L'IPAD MINI 3. Sul palco è salito pure nuovo iPad Mini 3, che secondo alcuni potrebbe risentire dell'arrivo sul mercato dell'iPhone 6 Plus, che è di fatto un phablet. Il Mini 3 ha un nuovo retina display, una fotocamera posteriore da 5 megapixel capace di registrare video in HD, FaceTime in HD e il riconoscimento di impronte digitali. Il prezzo, come per l'Air 2 è di 100 dollari inferiore al modello precedente nei vari tagli: 529, 629 e 729 dollari per 16, 64 e 128 GB. (ANSA).
COOK: «LINEA DI PRODOTTI PIÙ FORTE MESSA IN CAMPO DA APPLE». «È la linea di prodotti più forte mai messa in campo da Apple», ha detto Cook sul palco a chiusura dell'evento, aggiungendo: «Sono prodotti incredibili per lavorare individualmente ma sono anche concepiti per lavorare insieme. Questa è la nostra visione personale della tecnologia. E abbiamo appena cominciato». «Presto la vedrete anche al vostro polso», ha concluso, mostrando un nuovo Apple Watch.
E noi non vediamo l'ora.

#iPadAir2 Tweet

Correlati

Potresti esserti perso