Solare 141020184046
APPUNTAMENTO 20 Ottobre Ott 2014 1840 20 ottobre 2014

Dal 26 ottobre ritorna l'ora solare

Lancette indietro nella notte tra sabato e domenica. Un'ora in più di sonno. E si ottimizza l'uso della luce naturale.

  • ...

Lancette da spostare indietro di un'ora a partire da domenica 26 ottobre.

Nella notte tra sabato 25 e domenica 26 ottobre si passa dall'ora legale all'ora solare. Ciò significa spostare le lancette dell'orologio indietro, dalle 3 alle 2 di notte, e guadagnare così un'ora di sonno.
DA OTTOBRE A MARZO. Il cambio dell'orario è stato introdotto in passato dal bisogno di ottimizzare l’uso della luce naturale per ottenere un risparmio energetico.
Il cambio dell'ora di norma non crea disagi nel riposo; molto più spesso sorge qualche problema nel passaggio inverso, cioè all'ora legale, che coincide con l'ultima domenica di marzo, quando si perde un'ora di sonno. L'ora solare copre due stagioni, l'autunno e l'inverno, più qualche giorno di primavera.
IDEATA DA BENJAMIN FRANKLIN. Nel lontano 1784, fu Benjamin Franklin, lo storico inventore del parafulmine, il primo a pensare al cambio dell'ora per risparmiare energia, scrivendo la sua idea sul quotidiano francese Journal de Paris, consigliato anche dal collega inventore Jacques Légal.
AL VIA NEL 1916 IN INGHILTERRA. Le riflessioni di Franklin all'inizio non trovarono molto seguito, ma oltre un secolo dopo, nel 1907, l'idea venne ripresa dal costruttore inglese William Willet. Questa volta la proposta fu subito accolta, soprattutto durante il clima di risparmio e di esigenze economiche provocate dalla Prima guerra mondiale: nel 1916 la Camera dei Comuni di Londra diede il via libera al British summer time, che implicava lo spostamento delle lancette un’ora in avanti durante l’estate.

Correlati

Potresti esserti perso