Apple 141021150308
ATTACCO 21 Ottobre Ott 2014 1501 21 ottobre 2014

Cina, iCloud colpito dagli hacker

Si pensa che il governo di Pechino sia coinvolto nel furto di password e dati sensibili.

  • ...

ICloud è stato colpito dagli hacker in Cina.

Il servizio iCloud di Apple è stato attaccato dagli hacker in Cina. E il sospetto è che possa essere coinvolto il governo di Pechino. Ad accusare direttamente l'esecutivo è stato Greatfire.org, un gruppo che monitora la censura cinese del web. Secondo il sito lo scopo è rubare username e password degli utenti allo scopo di avere accesso ai dati archiviati su iCloud e ospitati su server Usa. La tipologia di attacco si chiama Man in the middle. Gli hacker frappongono un loro sito tra l'utente e il server di iCloud. In sostanza viene creato un falso sito, identico a quello di Apple, su cui gli utenti vengono dirottati.
Provando ad accedere alla nuvola tramite browser occidentali come Chrome o Firefox, l'utente viene avvisato di un potenziale rischio sicurezza, avviso non presente se si usa il browser cinese Qihoo. Secondo Greatfire.org, la prova che il mandante sia il governo cinese sarebbe il fatto che il sistema poggia sul firewall governativo.

Correlati

Potresti esserti perso