Salute 141027124300
IL DATO 27 Ottobre Ott 2014 1241 27 ottobre 2014

Salute, con internet il 70% degli italiani più informati

Ma aumenta il numero di persone che ritiene maggiore il pericolo di confusione.

  • ...

Grazie a internet più italiani si sentono informati sulla salute.

Grazie a internet e alle app dedicate, gli italiani sono sempre più informati sulla salute. Ma al tempo stesso sono anche molto più confusi. Lo ha affermato il Monitor Biomedico 2014, l'indagine periodica realizzata dal Censis. Più del 70% dei cittadini si ritiene molto o abbastanza informato sulla salute, mentre la quota di quelli che temono il rischio confusione è passata dal 41% del 2012 al 54,5% di questa rilevazione. Il medico di base è la fonte principale per il 73%, seguito dallo specialista (27%), mentre la percentuale di italiani che almeno qualche volta traducono in comportamenti le informazioni acquisite da tivù, radio, giornali, web è passata dal 30% del 2012 al 48% del 2014.
WEB E SALUTE. «A utilizzare internet come fonte di informazione sanitaria è ormai il 42% degli italiani. Di questi il 78% usa il web per informarsi su patologie specifiche, il 29% per trovare informazioni sui medici e sulle strutture, il 25% per prenotare visite e esami o per comunicare con il proprio medico», ha chiarito il rapporto.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso