Banda Larga 141108122101
CONNESSIONI 8 Novembre Nov 2014 0800 08 novembre 2014

Tlc, Antitrust-Agcom: «La fibra ottica è priorità»

La banda larga «è essenziale per realizzare gli obiettivi dell'Agenda digitale europea». 

  • ...

La banda larga indica la trasmissione e ricezione di dati informativi, inviati e ricevuti simultaneamente in maggiore quantità, sullo stesso cavo o mezzo radio.

Proseguire «celermente» con la digitalizzazione della Pubblica amministrazione; considerare le reti in fibra ottica «esigenza prioritaria» con un piano strategico e «il ruolo dei privati anche in forme di joint venture» per gli investimenti.
È questa la direzione dettata da Antitrust e Agcom a conclusione dell'indagine congiunta sulla banda larga.
La realizzazione delle reti a banda larga «è essenziale per realizzare gli obiettivi dell'Agenda digitale europea e per fornire una spinta alla crescita dell'economia».
ASSENZA D'INVESTIMENTI. Ma mentre in alcune aree del Paese si assiste a una dinamica concorrenziale da parte degli operatori privati sotto lo stimolo della regolamentazione, «in altre si registra una sostanziale assenza di investimenti infrastrutturali».
Per questo «serve un Piano strategico nazionale per lo sviluppo delle reti di nuova generazione, anche con la previsione di politiche pubbliche a sostegno degli investimenti; occorre accelerare la digitalizzazione della Pa e, più in generale, promuovere interventi pubblici a sostegno della domanda e dell'offerta di servizi a banda ultra-larga». Vanno anche «sostenute forme di joint-venture tra operatori privati finalizzate ad accelerare gli investimenti nelle reti di nuova generazione».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso