Ginevra 141110125824
IL PROGETTO 10 Novembre Nov 2014 1256 10 novembre 2014

Cern, robot per la manutenzione dell'accelleratore di particelle

Il centro di ricerche testa un metodo per non spegnere il congegno durante le revisioni.

  • ...

L'accelleratore di particelle del Cern.

Il più grande acceleratore di particelle del mondo, il Large Hadron Collider del Cern di Ginevra, ha bisogno di una manutenzione costante. Per questo è stato messo a punto uno speciale robot, al quale stanno lavorando gli specialisti del famoso centro di ricerche in collaborazione con l'Istituto italiano di tecnologia di Genova. Attualmente per curare la manutenzione degli acceleratori di particelle è necessario fermarne l'attività, come è stato fatto con l'Lhc, che dovrebbe tornare operativo nella primavera 2015. Per motivi di sicurezza, infatti, nessun intervento di manutenzione è possibile finchè la macchina è in funzione.
ROBOT AL CERN. Utilizzare i robot consentirebbe invece di tenere l'acceleratore attivo continuamente. Al momento il progetto è in una fase molto preliminare, ma già si sa che i robot-tecnici più probabili potrebbero avere quattro zampe. «È la strategia migliore per camminare dovunque in sicurezza», hanno spiegato i ricercatori.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso