Ebola 141114125944
SPERIMENTAZIONE 14 Novembre Nov 2014 1258 14 novembre 2014

Ebola, vaccino made in Italy nel 2016

Messa a punto la molecola a partire da un agente patogeno delle scimmie. Ora in fase di test.

  • ...

Nel 2016 potrebbe essere pronto il vaccino contro ebola.

Entro il 2016 l'Italia potrebbe produrre migliaia di dosi di vaccino contro ebola.
Sempre che i test che sta portando avanti l'azienda che lo ha messo a punto abbiano il successo sperato. Lo ha affermato Riccardo Cortese, uno dei fondatori di Okairos, la compagnia che per prima ha creato la molecola vendendo poi i diritti alla multinazionale Gsk.
«Possiamo produrre solo qui il vaccino al momento, abbiamo creato una joint venture con l'Irbm Science Park di Pomezia e abbiamo un accordo per aumentare la produzione fino a centinaia di migliaia di dosi», ha detto.
VIRUS DELLE SCIMMIE. Il vaccino si basa sull'adenovirus delle scimmie, un agente patogeno innocuo per l'uomo, che viene ingegnerizzato per contenere una proteina di ebola. «Quello che ci fa ben sperare è che le scimmie sono colpite dallo stesso virus che attacca l'uomo a differenza ad esempio di cosa avviene per l'Hiv», ha concluso.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso