Google 141126123709
LA NOVITA' 26 Novembre Nov 2014 1235 26 novembre 2014

Il cucchiaio smart aiuta i malati di Parkinson

Una start up americana sta aiutando Google a mettere a punto il dispositivo.

  • ...

Il cucchiaio smart di Google aiuta i malati di Parkinson a mangiare.

Nell'epoca del 2.0 anche un semplice cucchiaio può essere smart. E aiutare così chi, malato del morbo di Parkinson, non riuscirebbe a mangiare da solo. Il dispositivo è stato messo a punto da Google, ed è stato battezzato Liftware Spoon. Riesce, attraverso alcuni algoritmi a compensare il movimento della mano, riducendo gli effetti del tremore fino al 76%. La tecnologia è stata sviluppata dai Lift Labs, una piccola start up californiana acquisita da Big G, che sta aiutando nello sviluppo del dispositivo, già in vendita sul sito della compagnia per circa 300 dollari.
MILIONI DI MALATI. «Volevamo aiutare le persone nelle loro vite di tutti i giorni nella speranza di riuscire ad aumentare le conoscenze sulla malattia a lungo termine», ha spiegato Katelin Jabbari, portavoce di Google. Nel mondo ci sono circa 10 milioni di persone che soffrono di Parkinson o altre malattie che portano a tremore, fra cui anche la madre di uno dei fondatori di Google, Sergey Brin.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso