Ebola 141110130723
IL PROGETTO 9 Dicembre Dic 2014 1043 09 dicembre 2014

Tecnologia contro Ebola

Aumentando la potenza di calcolo del processore del pc si può aiutare la ricerca.

  • ...

La ricerca contro ebola può essere aiutata dalla tecnologia.

Dare il proprio contributo alla lotta contro il virus Ebola, pur non essendo medici, ricercatori o volontari, donando la potenza di calcolo del processore delproprio pc o smartphone nel momento in cui non viene utilizzato, e consentendo così al centro di ricerca statunitense Scripps Research Institute, grazie a un collegamento di più dispositivi tramite il cloud, di analizzare milioni di composti chimici per individuare quelli più idonei a sviluppare nuovi farmaci per il trattamento di Ebola.
SFORZO COLLETTIVO. Adesso è possibile il progetto Outsmart Ebola Together, realizzato in collaborazione con Ibm e disponibile per i device che utilizzano il sistema Android. Utilizzarlo è piuttosto semplice, perché basta registrare il pc e scaricare una app e il dispositivo lavora in modo sicuro e senza interferire con le attività per le quali il computer o lo smartphone vengono normalmente utilizzati. Il contributo di questo sforzo collettivo va a un laboratorio dello Scripps, che ha già mappato la struttura di alcune proteine del virus Ebola.

Correlati

Potresti esserti perso