Applicazione 140530122439
LA DECISIONE 19 Dicembre Dic 2014 1534 19 dicembre 2014

Apple Store chiude in Russia

Cupertino si difende dal collasso del rublo e dall'inflazione fuori controllo.

  • ...

L'Apple Strore ha chiuso in Russia dopo la profonda crisi del rublo.

Apple Store ha chiuso in Russia e ha postato questo avviiso: «Currently unavailable at this time». Insomma, in questo momento il servizio non è disponibile. Il motivo? Il collasso del rublo e all’inflazione ormai fuori controllo nel Paese. Ma non finisce qui: per difendersi dalla crisi Cupertino ha anche alzato i prezzi delle app: si è passati da 99 cent a 62 rubli, il doppio. Per contrastare l’instabilità della moneta locale rispetto al dollaro.
PREZZI LIEVITATI. Il rublo ha perso il 40% nel corso del 2014 e ora l'iPhone 6, che si può acquistare direttamente solo nei negozi fisici, costa il 25% in più per i russi rispetto a poco tempo fa. La scelta di Apple tende a evitare il rischio di vendite in perdita.

Correlati

Potresti esserti perso