Facebook 140718103331
L'ESPERTO 30 Dicembre Dic 2014 1017 30 dicembre 2014

Amnesia digitake, il nuovo allarme social

Abbellire troppo la realtà rischia di far dimenticare come stanno realmente le cose.

  • ...

Il nuovo allarme dal mondo dei social network è la cosiddetta amnesia digitale.

Rendere migliore sui social network la propria realtà quotidiana nel tentativo di farla sembrare più interessante ai propri amici puà essere dannoso, dando vita a quella che è stata definita dagli esperti amnesia digitale. Si tratta dell'automatica rimozione degli eventi
reali, che può portare a convincersi che le cose siano effettivamente come sono descritte su Twitter o Facebook. A lanciare l'allarme sul quotidiano britannico Daily Mail è stato lo psicologo Richard Sherry, dopo che i risultati di un sondaggio svolto in Gran Bretagna dal sito di social networking Pencourage hanno mostrato che il 68% degli utenti esagera o mente quando documenta online un evento della propria vita.
PERICOLO SOCIAL. Il fenomeno sembra più diffuso tra i giovani, che sentono di più il peso di non apparire noiosi. L'esperto ha rilevato che l'interazione sui social non prevede il contatto fisico, è quindi possibile travalicare la dimensione concreta della relazione molto più facilmente. Convincendosi di una realtà diversa.

Correlati

Potresti esserti perso