Auto 150108143431
IL PROGETTO 8 Gennaio Gen 2015 1432 08 gennaio 2015

L'auto del futuro ha i suoni su misura

Harman sta lavorando a due dispositivi in grado di personalizzare le aree di rumore nell'abitacolo.

  • ...

Harman sta lavorando alle zone sonore personalizzate per le auto.

Entro pochi anni le auto potrebbero non solo essere connesse, e quindi in grado di fornire al guidatore e ai passeggeri tutti i contenuti multimediali possibili, ma anche mettere a disposizione degli occupanti vere e proprie zone sonore personalizzate all'interno dell'abitacolo, differenziate in base alle necessità e ai gusti. A questa soluzione sta lavorando Harman, un colosso da 16.600 dipendenti in America, Europa e Asia con un fatturato di 5,6 miliardi di dollari. Al Ces di Las Vegas il gigante ha presentato due nuovi sistemi, Individual Sound Zones (Isz) e HALOsonic, basati sui principi della gestione attiva del rumore e della personalizzazione sonora.
SUONI PERSONALIZZATI. Harman è in grado di ottimizzare il flusso dei segnali digitali, minimizzando le sovrapposizioni in modo da permettere a chi si trova a bordo dell'auto di concentrarsi sul contenuto a cui è più interessato. Non tutti i suoni creati all'interno delle automobili hanno infatti la stessa importanza per tutti i passeggeri. Le indicazioni vocali della navigazione e le telefonate in viva voce possono per esempio essere importanti per il conducente, ma causare l'interruzione della musica per gli altri passeggeri. Allo stesso modo, la riproduzione di video o audiolibri può essere causa di rumore di sottofondo e confusione all'interno della vettura.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso