Vaccino 150119145259
NUOVA STRATEGIA 19 Gennaio Gen 2015 1452 19 gennaio 2015

Vaccinazioni più facili grazie al web

Una nuova ricerca ha messo in relazione il passaparola su internet con l'efficacia delle campagne.

  • ...

Le nuove campagne di vaccinazione potrebbero usare il passaparola sul web.

Il web potrebbe aiutare la diffusione più capillare delle vaccinazioni. Le nuove strategie antifluenzali potrebbero infatti sfruttare il passaparola su internet, utilizzando così la stessa arma delle campagne antivaccini che negli ultimi anni spopolano in Rete. Privilegiare la vaccinazione di persone con molti amici sui social network, secondo studio della Lancaster University pubblicato sulla rivista Lancet, potrebbe infatti aiutare a diminuire la diffusione di virus grazie all'emulazione.
VACCINAZIONE VIRALE. Per verificarlo, i ricercatori hanno vaccinato più di 200 studenti di medicina dell'Università di Lancaster, che, a loro volta, hanno poi diffuso informazioni sui social in merito a questa esperienza, sottolineando le spiegazioni che avevano ricevuto dall'equipe di scienziati. Il riscontro sul web è stato molto positivo. In particolare i giovani medici potrebbero influenzare il target del personale sanitario, riducendo così il rischio che possano trasmettere l'infezione a persone vulnerabili con cui entrano in contatto.

Correlati

Potresti esserti perso