Applicazione 150120130734
TECNOLOGIA UTILE 20 Gennaio Gen 2015 1306 20 gennaio 2015

L'app Be my eyes aiuta i non vedenti

L'applicazione crea una rete nella quale i volontari mettono a disposizione i loro occhi.

  • ...

L'app Be my eyes aiuta i non vedenti grazie a una rete di volontari.

Qualche volta la tecnologia può davvero esere utile, e addirittura cambiare la vita di quacuno. Succede, per esempio, con applicazioni come la nuova Be my eyes. L'app che permette di costruire una rete nella quale le persone vedenti possono mettere a disposizione dei non vedenti i loro occhi, attraverso lo smartphone e la videocamera. L'obiettivo è aiutarli in tutte le attività della vita quotidiana.
RETE DI SOSTEGNO. L’idea è stata messa a punto un gruppo di sviluppatori danesi e si basa sulla connessione tra non vedenti e volontari disponibili via videochiamata. A poco meno di una settimana di messa online del servizio, si sono iscritti oltre 52 mila volontari e 4 mila non vedenti, generando già più di 8 mila aiuti.

Correlati

Potresti esserti perso