Puglia 150121133852
IN PUGLIA 21 Gennaio Gen 2015 1337 21 gennaio 2015

Microonde e droni contro gli sprechi di acqua

Il progetto Simple usa dispositivi hi-tech per scoprire le falle nella rete idrica.

  • ...

In Puglia microonde e droni sono usati per scoprire le falle nella rete idrica.

Per la prima volta microonde e droni sono stati utilizzati per fermare le perdite di una rete idrica. L'esperimento è stato effettuato in Puglia, dove sono state impiegate microonde per la ricerca delle perdite sulla rete e droni del tipo per ricerche sottomarine ma
opportunamente modificati, per ispezionare lo stato delle stesse. Il sistema sperimentale è stato messo a punto dall'Acquedotto Pugliese in sinergia con uno spin-off dell'Università del Salento e società specializzate nel settore.
NUOVO SISTEMA. Il sistema per l'identificazione ed il monitoraggio delle perdite, denominato Simple (System for Identifying and Monitoring Pipe Leaks), e realizzato come esperienza pilota su una nuova rete idrica in località Borgo Piave-Masseria Grande e Masseria Marangi, in territorio di Lecce, si avvale di un approccio innovativo che al posto delle localizzazioni acustiche sfrutta i segnali elettromagnetici provocati dalla presenza di acqua libera fuoriuscita dalla conduttura in seguito a guasto o rottura. Il drone usato per le ispezioni invece è un Rov utilizzato per ricerche sottomarine opportunamente modificato: l'apparecchiatura telecomandata è stata dotata di due telecamere laterali e una frontale, sonar e controllo automatico di direzione e profondità.

Correlati

Potresti esserti perso