Fegato 150123123416
NUOVA TECNICA 23 Gennaio Gen 2015 1233 23 gennaio 2015

Sangue artificiale per aiutare il trapianto di fegato

Irrorando l'organo si può allungare la sopravvivenza di nove ore.

  • ...

Irrorando il fegato con sangue artificiale si può facilitare il trapianto.

Pompando del sangue artificiale nel fegato in attesa di essere trapiantato è possibile permettergli di vivere fino a nove ore, evitando il 20-40% di organi persi a causa del deterioramento. A mettere a punto la tecnica, finora testata solo sugli animali, è stata l'University of Pittsburgh Medical Center,negli Stati Uniti, che l'ha descritta sull'American Journal of Transplantation.
TECNICHE A CONTRONTO. Finora il sistema è stato testato su sei maiali, nei quali è stato trapiantato il fegato tenuto per nove ore sotto sangue artificiale, confrontati con altri sei trapiantati con i sistemi tradizionali. Il primo gruppo ha avuto il 100% di sopravvivenza, mentre il secondo solo il 33%. Una volta testato sull'uomo il sistema potrebbe arrivare presto anche in Italia.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso