Android 141104120708
LA DECISIONE 27 Gennaio Gen 2015 1628 27 gennaio 2015

Android è esposto agli hacker

Google ha deciso di non rilasciare aggiornamenti per risolvere una falla nelle versioni pre 2013.

  • ...

Google ha deciso di lasciare una falla di Android esposta agli hacker.

Google ha lasciato numerosi utenti di Android esposti all'assalto degli hacker. La compagnia americana ha, infatti, confermato di non voler rilasciare aggiornamenti di sicurezza per il browser di default che si trova su smartphone e tablet con sistema operativo Android nelle versioni precedenti a quella dell'ottobre 2013. Si tratta di quasi i due terzi dell'oltre un miliardo di dispositivi mobili targati Big G in circolazione. Riparare la falla del browser, ha spiegato il colosso, richiederebbe un intervento massiccio sul codice e per questo viene considerata non pratica.
FALLA PERICOLOSA. La falla individuata è in WebView, il sistema che consente di fare il rendering di una pagina web senza aprire altre app. Per risolverla bisognerebbe intervenire su oltre cinque milioni di linee di codice, e su un sistema operativo che ha più di due anni. Una cosa quasi impossibile. Per chi ha dispositivi con versioni vecchie del sistema operativo, fino ad Android 4.3 Jelly Bean che attualmente è il più diffuso, la soluzione è scaricare browser alternativi come Chrome e Firefox. Nessun problema invece per chi ha la versione Android 4.4 KitKat rilasciata nell'ottobre 2013, che è presente su poco più di un terzo di smartphone e tablet del robottino verde ed stata aggiornata. Né per i pochi che hanno già il nuovo Android 5.0 Loillipop, rilasciato a novembre 2014.

Correlati

Potresti esserti perso