Ecommerce 140728114552
IN ITALIA 23 Febbraio Feb 2015 1435 23 febbraio 2015

E-commerce, in due anni 30 mila nuove assunzioni

Netcomm ha reso noti i dati del settore: grazie al commercio elettronico il Pil è cresciuto nell'ultimo anno del 2,2%.

  • ...

In Italia grazie all'e-commerce sono aumentati posti di lavoro e Pil.

Il commercio digitale in Italia vola, e offre anche nuove opportunità di lavoro. Negli ultimi due anni sono infatti state 30 mila le assunzioni generate dal commercio elettronico, 45 mila se si aggiungono i lavoratori dell'indotto (agenzie di comunicazione e servizi connessi all'e-commerce), un settore in crescita del 20% anno su anno. I dati sono stati diffusi da Netcomm. Inoltre, grazie al commercio elettronico il Pil è cresciuto nell'ultimo anno del 2,2%.
TURISMO ONLINE. In Italia le imprese che vendono online sono 654 mila e hanno creato due milioni di posti di lavoro. Il commercio elettronico in Italia coinvolge invece solamente 30 mila imprese. Il turismo è il settore in cui le vendite online sono più sviluppate, nel 2014 sono cresciute del 10%. La maggior parte dei servizi turistici acquistati sul web (il 73%) è composto dai biglietti dei trasporti (treni, aerei, autobus), seguiti da soggiorni in hotel (21%) e pacchetti viaggio (6%).

Articoli Correlati

Potresti esserti perso