Pisa 150224152127
RACCOLTA FONDI 24 Febbraio Feb 2015 1520 24 febbraio 2015

L'università di Pisa debutta su Kickstarter

L'obiettivo è mettere insieme 20 mila dollari per sviluppare Viper, un software che controlla la casa.

  • ...

L'università di Pisa è sbarcata su Kickstarter per sviluppare il software Viper.

L'università di Pisa è stato il primo ateneo italiano a sbarcare su Kickstarter, la più importante piattaforma di crowdfunding, il finanziamento collettivo tramite internet. Il debutto è avvenuto con Viper, un prodotto hi-tech nato nel mondo di internet delle cose. Si tratta, in particolare, di un software che promette di monitorare la propria casa, rendendo accessibile qualsiasi oggetto tramite computer o cellulare. Per metterlo a punto i fondi sono raccolti proprio con il crowdfunding: il budget richiesto è di 20 mila dollari.
VETRINA MONDIALE. La scelta da parte dei ricercatori pisani di andare negli Stati Uniti è dovuta alla necessità di poter contare su una grande comunità di co-sviluppatori e Kickstarter è la più grande vetrina al mondo per progetti come Viper.

Correlati

Potresti esserti perso