Hacker 150126122409
IL CASO 25 Febbraio Feb 2015 1320 25 febbraio 2015

Infettati 3,2 pc nel mondo

Una rete internazionale di pirati informaticiavrebbe sotratto dati sensibili.

  • ...

Oltre tre milioni di computer colpiti da un virus per rubare dati sensibili.

Una rete internazionale di pirati informatici avrebbe colpito 3,2 milioni di computer in tutto il mondo con un virus. Lo scopo sarebbe sottrarre informazioni sensibili quali password bancari, di posta elettronica e credenziali di social network. Il pericolo ormai non c'è più grazie all'intervento congiunto della polizia italiana insieme all'European cyber crime center di Europol e le unità
specializzate nel cyber crime di Germania, Paesi Bassi e Regno Unito.
COMPUTER ZOMBIE. L'operazione, chiamata Rubbly, ha permesso di individuare una rete di computer zombie controllata da un amministratore, il cosiddetto botmaster, utilizzata dai cyber criminali per effettuare attacchi informatici di varia natura. I computer infetti sono poi stati ripuliti grazie all'intervento di grandi aziende private specializzate nella sicurezza informatica.

Correlati

Potresti esserti perso