America 150225125522
L'INDISCREZIONE 25 Febbraio Feb 2015 1254 25 febbraio 2015

La Cia punta sul cyber-spionaggio

Prevista l'espansione delle capacità e dell'uso di tecnologie informatiche, in quasi ogni categoria di operazioni.

  • ...

La Cia accellera sul cyber-spionaggio per far restare l'intelligence al passo con i tempi.

La Cia, ovvero la Central intelligence agency americana, ha deciso di accelerare sul cyber-spionaggio, per restare al passo con i tempi.
Il numero uno dell'Agenzia, John Brennan, ha in programma per i suoi 007 una grande espansione delle capacità e dell'uso di tecnologie informatiche, in quasi ogni categoria di operazioni: dal reclutamento di informatori stranieri, all'individuazione degli obiettivi da colpire con missili lanciati dai droni, fino all'infiltrazione tra le file di nemici come lo Stato islamico.
NUOVA STRATEGIA. Allo studio c'è la creazione di una sorta di cyber-direttorato che di fatto dovrebbe mettere gli esperti di tecnologia dell'Agenzia sullo stesso piano dei dirigenti dei settori che si occupano di analisi e di operazione sul campo, fondamentali pilastri della Cia. Il risultato però non è scontato, anche perchè in ballo ci cono questioni che riguardano la protezione della privacy.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso