Trentino 150303125432
TECNOLOGIA E STORIA 3 Marzo Mar 2015 1253 03 marzo 2015

Trentino, scoperte orme preistoriche

Gli animali sono simili a lucertole e coccodrilli e sono vissuti circa 240 milioni di anni fa.

  • ...

Nel Trentino meridionale scoperte nuove orme preistoriche.

Grazie alle più recenti tecnologie, nel Trentino meridionale sono state scoperte nuove orme di rettili preistorici. Gli animali sono simili a lucertole e coccodrilli e sono vissuti circa 240 milioni di anni fa. La ricerca si deve agli scienziati del Museo di Trento ed è stata condotta in alta Val dei Ronchi, nei pressi di Ala. Solo pochi anni fa, lo stesso gruppo di ricerca aveva scoperto nell'alta Vallarsa le prime orme di rettili immediatamente precedenti la comparsa dei dinosauri trovate in provincia di Trento.
ITALIA PREISTORICA. Le orme rinvenute - hanno detto gli studiosi - consentono di migliorare le conoscenze relative alla ricostruzione degli antichi ambienti dell'Italia settentrionale in un periodo, il Triassico medio, nel quale la paleogeografia, ovvero la distribuzione delle terre emerse e dei bracci di mare che le circondavano, era particolarmente complessa. Le orme fossili, grandi fino a 15 centimetri, lasciate da animali differenti, sono conservate su lastre di roccia messe in luce dall'erosione di alcuni torrenti che incidono il fianco occidentale delle Piccole Dolomiti, in una zona particolarmente impervia e difficilmente raggiungibile.

Correlati

Potresti esserti perso