Luce 150304124257
LO STUDIO 4 Marzo Mar 2015 1242 04 marzo 2015

Fotografato il doppio volto della luce

L'esperimento avvicina alla realizzazione dei computer quantistici e si deve al gruppo di ricerca del Politecnico di Losanna.

  • ...

Per la prima volta è stata realizzata una fotografia del volto bifronte della luce.

Per la prima volta, nella storia, è stato possibile fotografare il volto bifronte della luce: l'istantanea, pubblicata sulla rivista Nature Communications, mostra la luce sia come particella sia come onda. L'esperimento avvicina alla realizzazione dei computer quantistici e si deve al gruppo di ricerca del Politecnico di Losanna. Nell'esperimento un impulso di luce laser è stato sparato su un nanofilo metallico. La luce sul filo ha cominciato a circolare come un'onda, su due direzioni opposte, fino al punto in cui le onde si sono scontrate. Dallo scontro è nata una nuova ondata, che resta però sempre nella stessa zona di spazio. A questo punto è stato possibile sparare un flusso di elettroni vicino al nanofilo: urtando l'onda stazionaria gli elettroni sono stati accelerati, rallentati o deflessi.
IL NUOVO ESPERIMENTO. In questo modo, un microscopio ultraveloce ha fotografato la posizione in cui si è verificata la variazione di velocità, visualizzando l'onda. Nello stesso tempo sono state immortalate anche le particelle: quando gli elettroni passano vicino all'onda stazionaria, colpiscono le particelle della luce e queste subiscono un cambiamento di velocità che appare come uno scambio di pacchetti di energia tra elettroni e fotoni. La presenza dei pacchetti è la spia che gli elettroni hanno interagito con un'altra particella, quella della luce.

Correlati

Potresti esserti perso