Pietra 150311151247
LA NOVITA' 11 Marzo Mar 2015 1508 11 marzo 2015

Hybrid tutela la pietra leccese

Il prodotto crea in poche ore un film solido e conferisce idrofobicità al prezioso materiale.

  • ...

Hybrid è il nuovo brevetto in grado di proteggere la pietra leccese.

La famosissima pietra leccese potrebbe essere salvata dal degrado grazie a Hybrid. Si tratta di un nuovo protettivo ibrido organico-inorganico, nano strutturato e fotopolimerizzabile, trasparente, traspirante ed ecologico, studiato per salvaguardare le pietre porose, come è appunto quella salentina. Il brevetto è dell'università del Salento: il merito dell'invenzione spetta a tre donne. Sono Mariaenrica Frigione, professoressa associata di Scienza e Tecnologia dei materiali, la ricercatrice in Principi di Ingegneria Chimica Carola Esposito Corcione e la dottoranda del corso in Ingegneria dei Materiali e delle Strutture Raffaella Striani.
PIETRA PROTETTA. Applicato in forma liquida, questo prodotto crea in poche ore un film solido, a differenza degli altri prodotti che impiegano settimane per indurire, e conferisce idrofobicità alla pietra, cioè impedisce l'ingresso di acqua o di altre sostanze liquide, fattori che ne determinano il degrado. Allo stesso tempo, Hybrid permette alla pietra di respirare, cioè non impedisce la fuoriuscita di vapore acqueo eventualmente intrappolato e, poiché è trasparente, non altera l'aspetto superficiale della pietra dov'è applicato.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso