Facebook 140718103331
SOCIAL NETWORK 12 Marzo Mar 2015 1544 12 marzo 2015

Facebook verso la class action

La causa è stata autorizzata per presunte violazioni della legge dello Stato americano sul rimborso delle spese effettuate.

  • ...

Facebook sta per affrontare una class action per il rimborso degli acquisti.

Facebook sta per affrontare una class-action, simile a quella che ha coinvolto Apple e Google per gli acquisti fatti dai ragazzini senza il consenso dei genitori. La causa collettiva è stata autorizzata da un tribunale californiano per presunte violazioni della legge dello Stato americano sul rimborso delle spese effettuate. Il caso è nato nel 2012, a intentare la causa i genitori di un gruppo di minorenni che hanno acquistato, senza la loro autorizzazione, crediti virtuali da usare nei giochi online.
CAUSA COLLETTIVA. Il processo dovrebbe prendere il via il prossimo 19 ottobre. L'obiettivo della class-action è il rimborso alle famiglie dei ragazzini. Dal suo canto, il social network fa valere la sua policy di rifiutare rimborsi.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso