Facetime 150318133143
LA STORIA 18 Marzo Mar 2015 1330 18 marzo 2015

Il parto? E' su FaceTime

Negli Stati Uniti una donna ha dato alla luce il suo bambino aiutando il medico con l'app.

  • ...

Un parto è perfettamente riuscito grazie all'aiuto di FaceTime.

Permette di parlare guardandosi in faccia, anche a migliaia di chilometri. Ma non serve solo a questo FaceTime. Qualche volta il servizio attivo su iPhone può salvare una vita. Nello specifico, recentemente ha permesso a una donna di partorire in sicurezza nonostante l'assenza del medico.
LIETO FINE. Il caso è successo in New Jersey, negli Stati Uniti, dove una ragazza è andata inaspettatamente in travaglio mentre aspettava di essere visitata. In teoria si trovava al posto giusto al momento giusto, trattandosi di uno studio medico, se non fosse che la ginecologa era impegnata in un altro intervento altrove. Quando l'infermiera si è resa conto che non ci sarebbe neanche stato il tempo per aspettare l'ambulanza, ha chiesto al marito della partoriente di tenere in mano il telefono in modo che la dottoressa, a distanza, potesse seguire il parto passo per passo e dare istruzioni. Fortunatamente tutto è andato liscio e il bambino è nato solo mezz'ora dopo la rottura delle acque, con un parto pressochè indolore per la mamma.

Correlati

Potresti esserti perso