Ecografia 150401100045
TECNOLOGIA E SALUTE 1 Aprile Apr 2015 0959 01 aprile 2015

Il tumore alla prostata si diagnostica in 3D

Ecografie tridimensionali e informazioni della risonanza magnetica trasferite all'ecografo. 

  • ...

Ora il tumore prostata si diagnostica grazie all'ecografia in 3D.

La diagnosi del tumore alla prostata è diventata più precisa grazie all'uso di ecografie in 3D e di informazioni della risonanza magnetica trasferite all'ecografo. A utilizzarle, per la prima volta in Lombardia, è stata la nuova unità di Urologia oncologica e mininvasiva dell'Istituto Clinico Beato Matteo a Vigevano, del gruppo ospedaliero San Donato.
DIAGNOSI PRECISE. Nell'ospedale lombardo è stata introdotta anche un'altra tecnologia, in grado di trasferire le informazioni della risonanza magnetica all'ecografo mentre viene effettuata la biopsia. In sostanza un software fonde i dati didella risonanza sull'immagine ecografica in 3D, rendendo possibile per l'urologo non solo avere una mappa della prostata, ma anche la visione del tessuto tumorale differenziato dal tessuto sano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati