ASTRONOMIA 2 Aprile Apr 2015 0800 02 aprile 2015

Eclissi lunare del 4 aprile: è totale

Il nostro satellite viene oscurato dall'ombra della Terra. Il fenomeno non è però visibile in Italia. Foto.

  • ...

Dopo il 'Sole nero' è il turno della 'Luna di sangue'.
Due eclissi nel giro di 15 giorni.
Il Sole ha dato spettacolo il 20 marzo con l'eclissi totale.
Sabato 4 aprile tocca al nostro satellite oscurarsi (guarda le foto).
Ancora milioni di persone con gli occhi al cielo, quindi, ma non in Italia: l'evento, infatti, è visibile in America Nord occidentale, Pacifico, Est asiatico e in Oceania.
DIRETTA VIDEO IN RETE. Ad andare in soccorso degli astrofili italiani c'è internet: il fenomeno è trasmesso in diretta da diversi siti (Slooth Community e Virtual Telescope).
Se il 20 marzo il Sole è diventato nero nel Grande Nord, alle isole Far Oer e Svalbard, questa volta la Luna assume un colore rosso sangue sui cieli delle regioni comprese tra America e Asia. La Terra scivolerà fra il nostro satellite e il Sole, proiettandovi sopra la sua ombra.
ECLISSI BREVISSIMA. Quella di sabato 4 aprile è un'eclissi rapidissima, con la fase di totalità più breve del secolo: 4 minuti e 43 secondi. Il culmine è previsto fra le 13.57 e le 14.02 ora italiana.
Gli astrofili italiani si possono rifare il 28 settembre, quando un'altra eclissi di Luna sarà visibile anche dal nostro Paese, con le regioni occidentali maggiormente favorite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati