Google 150402080439
INTERNET 2 Aprile Apr 2015 0800 02 aprile 2015

Google, l'Ue prepara maxi-multa: sospetto ricerche truccate

Il Wall Street Journal: denuncia di Bruxelles dalle aziende penalizzate dal colosso Usa.

  • ...

Scontro Google-antitrust Ue: c'è il sospetto delle ricerche truccate dal colosso Usa.

L'Unione europea minaccia una maxi multa per Google.
L'antitrust di Bruxelles sta preparando un'azione contro il colosso Usa: a scriverlo è stato il Wall Street Journal che, citando alcune fonti, ha spiegato come la Commissione europea avrebbe chiesto alle aziende che hanno denunciato Google il permesso di pubblicare alcune informazioni depositate inizialmente in via confidenziale.
Una decisione di agire contro l'azienda di Mountain View aprirebbe un caso di alto profilo, il più alto da Microsoft che ha pagato all'Ue 1,7 miliardi di euro di multe nel 2012.
CHIUSO IL DOSSIER. Palazzo Berlaymont, infatti, avrebbe chiuso il dossier su Google dopo cinque anni di lavoro e il sospetto è che l'azienda statunitense abbia abusato di posizione dominante in Europa (nel Vecchio Continente controlla il 90% delle ricerche contro il 75% Oltreoceano).
Sempre stando alle indiscrezioni del Wsj, l'antitrust europeo ritiene certa l'apertura del procedimento contro Google: la stima della maxi-multa è pari al 10% delle entrate annuali del colosso Usa. Nel caso in cui l'azione dovesse concretizzarsi, allora l'azienda avrà tre mesi per difendersi dalle accuse.
STOP AI NEGOZIATI. L'indagine nei confronti di Google è stata aperta nel 2010 per capire come l'azienda americana sia riuscita a conquistare il controllo delle ricerche a discapito dei concorrenti.
Già Joaquín Almunia, ex commissario europeo per la Concorrenza, aveva minacciato una multa dopo un fallito accordo con Mountain View: ma se lo spagnolo aveva cercato per lungo tempo un accordo, la nuova commissaria Margrethe Vestager sembra pensarla in modo diverso, tanto che più volte ha spiegato che è meglio «una sentenza di un accordo».

Correlati

Potresti esserti perso