Facebook 150403150033
IL CASO 3 Aprile Apr 2015 1459 03 aprile 2015

Facebook nel mirino anche dell'Italia

Almeno sei Paesi, con il nostro, hanno aperto indagini su presunte violazioni della privacy.

  • ...

Facebook è sotto controllo dall'Ue per possibili violazioni della privacy.

Facebook sempre più nel mirino dell'Unione europea. La compagnia è sospettata di aver violato la privacy dei suoi utenti: sono almeno sei i Paesi che hanno aperto un'indagine sul colosso dei social media, e che presto potrebbero ordinare un cambio di politiche o anche comminare multe per milioni di euro. Sul gruppo guidato da Mark Zuckerberg sono puntati anche gli occhi di Francia, Spagna e Italia, che si sono unite all'azione intrapresa a suo tempo da Germania, Olanda e Belgio.
INCHIESTE UE. Le inchieste si concentrano soprattutto sulla gestione dei dati di oltre 300 milioni di utenti del vecchio Continente, incrociando le informazioni di servizi come Instagram e WhatsApp al fine di inviare messaggi pubblicitari mirati.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso