Internet 150415093803
INTERNET 15 Aprile Apr 2015 0937 15 aprile 2015

La crisi cancella i domini

Nel corso del 2014 le cancellazioni sono state 495 mila.

  • ...

In Italia la crisi ha cancellato moltissimi domini di siti internet.

Il made in Italy nel web continua acrescere: sono infatti 2.800.000 i domini registrati. Ma nel corso del 2014 ne sono stati cancellati 495 mila, a causa della crisi che ha colpito soprattutto le piccole imprese. Lo ha dimostrato un'indagine del Registro.it, l'anagrafe dei domini internet italiani gestita dall'istituto di informatica e telematica del Cnr di Pisa, che ha effettuato una ricerca su un campione di 1.417 micro imprese. Risulta che quasi il 70% ha cancellato il proprio dominio perché si era concluso il progetto per cui era stata richiesta la registrazione.
RAGIONI DELLA CANCELLAZIONE. Oltre tre quarti del campione, dopo la cancellazione, non ha sostituito il suffisso italiano con un concorrente, anche ses olo il 20% delle imprese ha cambiato vocazione dopo la chiusura del dominio. Altre ragioni della cancellazione riguardano i costi ritenuti troppo alti, l'utilizzo di alternative o la ricerca di una diversa connotazione di immagine e il mancato riscontro dei vantaggi ipotizzati.

Correlati

Potresti esserti perso