ASTRONOMIA 21 Aprile Apr 2015 1659 21 aprile 2015

Hubble, il telescopio spaziale compie 25 anni

Fu lanciato in orbita il 24 aprile del 1990 a bordo dello Space Shuttle Discovery. Ha permesso di ammirare fenomeni naturali spettacolari. Foto.

  • ...

Il telescopio spaziale della Nasa, Hubble, ha compiuto un quarto di secolo.
Lanciato in orbita il 24 aprile 1990 a bordo dello Space Shuttle Discovery, è posto a 560 chilometri d'altezza.
Hubble ha uno specchio primario di 2,4 metri e pesa circa 11 tonnellate. Le immagini che cattura hanno un livello di dettaglio stupefacente: cinque volte maggiore rispetto ai migliori telescopi terrestri.
Durante i primi anni di attività, a causa di un difetto di costruzione, ha manifestato alcuni problemi trasmettendo segnali distorti e sfocati.
Riparato nel 1993 dagli astronauti della Nasa, ne seguì un periodo d'intensissima attività scientifica.
AMMASSI DI GALASSIE. Hubble ha permesso d'ammirare fenomeni naturali spettacolari che spesso erano solo teorizzati: dagli ammassi di galassie distanti miliardi di anni luce dalla Terra ai pianeti extrasolari, dalle nebulose dalle forme più bizzarre al celebre impatto, tra il 16 e il 22 luglio del 1994, della cometa Shoemaker-Levy 9 su Giove.
In occasione del 25esimo anniversario sono stati organizzati convegni scientifici e diverse iniziative.
I PILASTRI DELLA CREAZIONE. Il 6 aprile si è concluso il concorso online Hubble Mania, in cui è stato chiesto ai partecipanti di votare la foto più bella mai trasmessa dal telescopio: a vincere è stata la celebre veduta, scattata l'1 aprile del 1995, dei Pilastri della Creazione, colonne di gas e polveri visibili nella nebulosa Aquila (nella costellazione della Coda del Serprente).
Giovedì 23 viene svelata l'immagine-simbolo dello Space Telescope. È stata inviata a 60 osservatori e centri scientifici in tutta Europa ritenuti meritevoli: tra i vincitori anche due italiani, il planetario e osservatorio astronomico Cà del Monte di Cecima, in provincia di Pavia e l'osservatorio geofisico Bemdandi di Faenza.
Il 24, invece, si ha in programma di annunciare il vincitore del concorso Ode a Hubble, in cui hanno preso parte astrofili di tutto il mondo inviando dei video dedicati al celeberrimo telescopio spaziale.

Correlati

Potresti esserti perso