Nepal 150505092833
TECNOLOGIA UTILE 5 Maggio Mag 2015 0928 05 maggio 2015

Nepal, mappa dei danni via satellite

Le immagini sono state inviate a Terra dai satelliti della costellazione Cosmo Sky Med, dell'Agenzia spaziale italiana.

  • ...

In Nepal la mappa dei danni è stata effettuata dal un satellite italiano.

È pronta la prima mappa dallo spazio dei danni causati dal terremoto in Nepal lo scorso 25 aprile. Le immagini, che sono state messe a disposizione dei soccorritori, sono state inviate a Terra dai satelliti della costellazione Cosmo Sky Med, dell'Agenzia spaziale italiana. La mappa, dalla quale non è ancora possibile dedurre una percentuale dei danni, ha indicato che il maggior numero di edifici danneggiati si trova a Kathmandu, seguita da Budhanilkanta, poco più a Nord, e dalle aree vicine a Bidur e Sipalkavre.
IMMAGINI PREZIOSE. «Al momento non esiste una valutazione quantitativa dei danni», ha confermato il responsabile della missione Cosmo Sky Med, Alessandro Coletta. I satelliti sono stati attivati subito dopo le prime scosse su richiesta delle organizzazioni internazionali e le immagini sono state acquisite nell'ambito della collaborazione fra l'Asi e il Jet propulsion laboratory della Nasa.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso